Sposine, oggi mi rivolgo a voi; voi che avete scelto di indossare l’abito bianco probabilmente in estate, organizzando e ultimando i dettagli più importanti nelle ultime settimane prima del grande giorno.

Primo grande consiglio: TAKE  IT EASY! Fate le cose con calma, scegliete con cura, senza che altri prendano decisioni per voi e soprattutto non vi stressate! Lo stress purtroppo è una della condizioni che porta la nostra pelle a stati mai visti prima quindi organizzatevi una skin care quotidiana ad hoc suggerita dalla vostra visagista o estetista di fiducia.

Questa è un’ottima base per la riuscita di un buon trucco: lo stato della vostra pelle!

Il mio consiglio è di iniziarla almeno 6 mesi prima, usando trattamenti schiarenti nella stagione fredda qualora siano presenti macchie ormonali, senili o solari, trattamenti tonificanti anti-age a base di acido jaluronico e collagene o la famosissima bava di lumaca in aggiunta anche un buon fattore di cicatrizzazione.

Struccatevi bene ogni sera con un latte e tonico adatto al vostro tipo di pelle.

Infine, dopo la detersione, passate all’idratazione con una buona crema viso e un contorno occhi specifico: ricordatevi che una buona crema contorno occhi può arrivare ad attenuare borse, occhiaie e rughette di espressione, e il truccatore non dovrà sudare sette camicie miscelando sulla sua tavolozza 5 tonalità diverse di camouflage!

Le sopracciglia: lo ripeterò all’infinito, equivalgono al 50% della riuscita di un buon trucco quindi vi invito a leggere l’articolo che riguarda la cura e la preparazione di queste ultime prima di affidarsi a un visagista.

Bene, ora che avete sopracciglia e pelle in condizioni ottimali potete passare alla prova trucco: è bene fissarla entro un paio di mesi dal matrimonio per fare le cose con calma, provare bene alcuni prodotti ed essere certi che ci sia la disponibilità per la vostra data.

10567524_543597369098983_283021605_n

Per quanto mi riguarda la prima prova trucco si svolge su metà viso: avrete modo così di valutare sul momento il cambiamento dei vostri volumi tramite le correzioni che apporto, e di provare colori alternativi di ombretti o blush sull’altra metà del viso che ci servirà come tavolozza di riserva. La prima prova trucco dura tanto, almeno un paio d’ore, si parlerà di come far risaltare meglio il vostro viso ma soprattutto si parlerà dei vostri gusti e di tutti i dettagli scelti per il matrimonio come abito, bouquet, accessori vari… Cercheremo di riprendere e dare importanza ad ogni elemento scelto!

Infine scegliete una persona fidata che avrà il vostro beauty case e che si premurerà di ritoccare il vostro trucco in sala. Ecco cosa non può mancare:

- rossetto / gloss perché tra bacini e bacetti, cibo e quant’altro anche la miglior tinta per labbra svanirà

- cipria perché sia che sia estate o inverno suderete parecchio e in più ci saranno flash e faretti fotografici ad aumentare le probabilità di lucidità sul viso

- blush perché saranno molti di più i baci che riceverete e il vostro fard dopo qualche ora sarà molto meno evidente

Spero che questi pochi consigli vi siano stati d’aiuto per affrontare con serenità e consapevolezza il periodo che precede il vostro matrimonio!

Categories: make up

Leave a Reply